Accedi al sito
Serve aiuto?

Archpiùdue
curriculum sintetico




 
I soci titolari

Paolo Miotto e Mauro Sarti fondano lo studio arch.+ architetti associati, ora archpiùdue, nel 2000.
Lavorano nell’ambito della progettazione architettonica e della redazione di strumenti urbanistici fin dal 1990, svolgendo le rispettive attività sia autonomamente che attraverso collaborazioni con altri professionisti





 
Il focus
 

L’attività di archpiùdue si concretizza attraverso l’individuazione e l’analisi degli strumenti di pianificazione, programmazione economica e erogazione dei contributi in modo da coniugare le esigenze della committenza, sia pubblica che privata, con il sistema dei finanziamenti pubblici, trasformando leggi, norme o bandi di concorso prima in temi di progettazione e poi in nuove realtà architettoniche.

 

Una modalità che, consentendo allo studio di generare anche opportunità di lavoro, porta in sé la concreta testimonianza di un impegno professionale  che intende la progettazione anche come progettualità e sviluppo ad ampio raggio.

 

Mantenendo come tratto comune una particolare attenzione ai temi attinenti alla trasformazione del territorio, degli spazi aperti e del paesaggio, con un focus particolare nella pianificazione e progettazione urbana, ma attivo anche nella progettazione di edifici residenziali, lo studio di Paolo Miotto e Mauro Sarti attua progetti su diversa scala: dalla progettazione e direzione lavori di edifici residenziali realizzati ex-novo alla ristrutturazione di edifici storici, fino alla progettazione di nuovi spazi pubblici, anche oggetto di rigenerazione urbana

Premi e riconoscimenti

CONCORSO RIGENERAZIONE URBANA SOSTENIBILE (RI.U.SO), 2015
Premio nazionale per il progetto Pedonalizzazione e riqualificazione urbana di via Andrea Costa e aree limitrofe a Mestre, intervento all'interno del Contratto di quartiere II°, Mestre Altobello
Attività svolte: progetto dell'intervento, coordinamento ed ideazione del programma.
 
BIENNALE DI ARCHITETTURA BARBARA CAPPOCHIN, 2015
Primo premio nella Sezione regionale e menzione d'onore nella Sezione internazionale per il progetto Pedonalizzazione e riqualificazione urbana di via Andrea Costa e aree limitrofe a Mestre, intervento all'interno del Contratto di quartiere II°, Mestre Altobello.
Attività svolte: progettazione, coordinamento ed ideazione del programma.
 
PREMIO PER L’URBANISTICA E LA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE LUIGI PICCINATO, Regione del Veneto, 2007
Tema del concorso: Progettare la complessità
Primo premio per il progetto Una rete tra le emergenze, 5 progetti realizzati per Stanghella e Vescovana
Attività svolte: ideazione dei progetti e direzione dei lavori.
 
PREMIO PER L’URBANISTICA E LA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE LUIGI PICCINATO, Regione del Veneto, 2006
Tema del concorso: Progettare la contemporaneità
Primo premio per il progetto Il Contratto di quartiere II°, Comune di Vigonza
Attività svolte: coordinamento ed ideazione del programma.